CONVEGNO HOSPITALITY SUD

hospitality-sud-terza-edizione

La terza edizione di HospitalitySud, il salone dedicato alle forniture, ai servizi, alla formazione per l’hotellerie e l’extralberghiero, ha avuto luogo martedì 25 e mercoledì 26 febbraio 2020 dalle ore 10 alle 19 a Napoli presso la prestigiosa location della Stazione Marittima.

Presente all’apertura doveva essere anche il Presidente A.D.A. Italia Alessandro D’Andrea, che a causa degli ultimi avvenimenti legati al Coronavirus non ha potuto presenziare alla conferenza d’apertura della terza edizione  del salone per hotellerie ed extralberghiero di Napoli e a seguire al Convegno organizzato da A.D.A. CAMPANIA sul tema: “ I Nuovi trend alberghieri” alle ore 16.00 Sala Ulisse con Giuseppe Bussetti Presidente A.D.A. Campania e De Lucia Anna Maria Assistente Vice-Presidente Centro Studi Manageriali A.D.A Italia e Revisore dei Conti Ada Campania che si sono confrontati sulle prospettive future dell’industria alberghiera.

Sono state analizzate, infatti le sei tendenze a livello globale, che secondo uno studio condotto da Sabre Hospitality Solution  e TrendWatching, offriranno agli albergatori importanti spunti sulle aspettative future degli ospiti.

  1. YOUniverse – L’ospite al centro di tutto
  2. Helpfull – Innovazioni, prodotti e servizi che semplificano la vita
  3. Human Brands – I consumatori amano i brand con una personalità
  4. Ubitech – La pervasività della tecnologia
  5. Pricing Pandemonium – La dinamicità ossessiva dei prezzi
  6. Post Demographic – I comportamenti si basano sugli stili di vita

 

Ada Campania, ha poi individuato come le tendenze e i comportamenti dei clienti possano influenzare la progettazione degli hotel nel futuro.

Si è parlato infatti di Hotel Extra-Ordinari; una volta l’hotel era “standarizzazione”, oggi invece la parola chiave è unicità. E’ finita l’epoca in cui i grandi brand dell’ospitalità replicavano alberghi tutti uguali in giro per il mondo. I turisti di oggi sono alla ricerca di offerte uniche e diverse.

Esempi di hotel extra-ordinari sono gli hotel di ghiaccio, le case sugli alberi, le tende mongole e tutti gli alberghi che sono riusciti a realizzare atmosfere uniche e insolite, qualificandosi come i più strani del mondo.

Albergo ibrido   che non è pensato per garantire le sole funzioni tradizionalmente richieste a una struttura ricettiva come mangiare e dormire. L’albergo ibrido ha una natura multitasking. Gli hotel aprono, infatti, le loro porte a spazi retail e bookshop oppure a birrifici e negozi tematici, assumendo una connotazione più commerciale e molto diversa rispetto a quella originaria. Spazi contaminati, frequentati anche da non alloggianti, trasformano l’albergo in un punto di incontro come nel caso degli Student Hotel. Tutto questo per creare più redditività!

Hotel Storyteller quello che riesce a raccontare una storia. Gli ospiti possono così immergersi nei racconti e vivere esperienze sempre uniche. Storie legate al luogo, capaci di far emergere il famoso “genius loci“, ma anche raccontare storie legate ai proprietari della struttura ricettiva, oppure racconti pensati per il tipo di clientela che si vuole attrarre.

Ancora Hotel Detox, per disintossicarsi dallo stress della vita quotidiana, Hotel dall’Ospitalità Social, ovvero quelli che arricchiscono la struttura di particolari complementi d’arredo interni ed esterni che sono “instagrammabili”, Hotel Tecnologici e Hotel benessere e Natura. 

Alla fine le conclusioni: “Le cose che rimangono impresse nella memoria sono frutto della stimolazione di più sensi e un bravo albergatore è quello che riesce a creare RICORDI, nella mente dell’ospite, la cui attenzione si focalizza essenzialmente su tre aspetti:

ROOM – FOOD – STYLE ( spazio, cibo, stile)

la sapiente miscela di spazio, cibo e stile ha delle enormi potenzialità, quanto più consapevole sarà l’armonia e la composizione degli elementi, tanto più grande sarà il suo influsso sui sensi.

intervento-ada-campania-hospitality-sud

intervento-ada-campania-hospitality-sud-3

intervento-ada-campania-hospitality-sud-2

bussetti-hospitality-sud-2

bussetti-hospitality-sud

Lascia un commento